Gianni

49 anni, due bambine figlie (una ragazzina e una bambina; in ogni caso il mestiere più appassionante), il golf (la mia seconda professione), il piemontese.  E le traduzioni, ovviamente. Negli anni passati (tanti anni fa, invero) ho scritto un libro e ho girato il mondo (Torino Bologna Roma Santiago Treviso Austin Pisa Milano) per spiegare come funziona l’industria della traduzione, secondo me. Poi ho pensato che poteva bastare. Allora mi sono seduto e ne ho scritto un altro – La vita 2.0 – che parla di felicità, fortuna e successo, anche quando applicati al lavoro. Il volume costa 16 euro, spese di spedizione incluse, ed è ordinabile qui.

Negli anni passati ho ripreso la mia valigetta e sono ritornato a parlare di marketing per i traduttori: Pisa, Torino, Torino, Milano e ancora Pisa. Ho poi dato il mio contributo a questo corso online per aspiranti traduttori.

Per il 2016, oltre a gestire progetti di traduzione mi concentrerò sui libri degli altri, per dirla à la Calvino: ovvero curerò dei progetti di scrittura per conto terzi. Tutte le informazioni sono nel mio nuovo sito MyGhostwriting.it.

Questo portale è il contenitore di molti tra i miei progetti:
Brainfood (traduzioni e filosofia spicciola – aggiornato ogni lunedì);
[un’intervista di Daniel Tarozzi per Italia Che Cambiaqui l’articolo di Paolo Cignini]
[su questi argomenti ho tenuto per oltre due anni un blog – La vita 2.0, avrebbe potuto chiamarsi altrimenti? – su “il Cambiamento”; il progetto è concluso, e tutti gli articoli si trovano ora qui]
Campo pratica (golf – aggiornato ogni venerdì);
[parlando di golf, ho una colonna regolare su “Il Mondo del Golf Today”, lettipervoi]
GoPiedmont (lingua e cultura piemontesi – aggiornato ogni mercoledì).
[piemontese: ho tenuto per due anni e mezzo una pagina sul bimestrale “il Musichieri”, GoPiedmont]

Io procedo per la mia strada tranquillo. Vuoi fare un pezzo di strada con me?