Lug 04

2016-07-02-PHOTO-00000010
Avevo preparato tutto, soprattutto dentro di me, per questa settimana. Poi, improvviso e imprevedibile, è successo un fatto che ha immediatamente spostato il flusso dei miei pensieri in una direzione differente.

(Ero in una splendida passeggiata con mia figlia grande, al ritorno da Narbona, luogo pieno di fascino e meta agognata. Tant’è.)

Il problema è che io mi sento, che io sono responsabile per le Rosine. Conseguente ansia, pensieri neri, conseguente stress, telefonate, ascolto di lamentele e preoccupazioni eccetera. Senza nemmeno essere lì, senza nemmeno poter constatare i tanti danni avuti, senza nemmeno poter spostare un secchio d’acqua.

Ora, che sono nel mezzo del ciclone – ecco, appunto –, questa mi sembra una bella sfida. Riuscire a gestire 22 bambini urlanti (per fortuna non sono solo!), le criticità di casa e in mezzo a tutto questo portare anche avanti il lavoro soddisfacendo i clienti sarà un bel traguardo. Il traguardo di questa settimana.

Il flow dei pensieri si è interrotto subitaneamente, il flow dei pensieri positivi riprenderà presto.


Taggato:

4 commenti “Interrompere il flusso dei pensieri”

  1. Petra Haag ha detto:

    In questa splendida settimana non ci deve essere posto per pensieri negativi. Assapora appieno questo momento positivo!

  2. Ylenia ha detto:

    22 bambini urlanti a te che ami il silenzio…bella sfida! Ci racconterai come si conciliano due cose. Io quest’anno vorrei fare la vacanza del silenzio, non facile trovare un luogo adatto.
    Mi interessa anche leggere la tua nuova futura edizione del libro la vita 2.0, avrei delle riflessioni in proposito.

  3. giannidavico ha detto:

    È una bella sfida, sì! Fino a sabato non potrò pensare – sono troppo impegnato nel seguire l’estate ragazzi! La settimana prossima rifletterò e dirò.

    Quanto al libro, sarà fatto solo nel momento in cui sarò convinto al 100% di offrire valore, ma ci vorrà ancora tanta elaborazione. Ma partiamo dalle tue riflessioni, sono ben felice di leggerle!

Lascia un commento

preload preload preload