Però, due giorni dopo, sempre a Is Molas…

… le cose sono andate mooolto diversamente:

– 79 colpi (1 birdie, 11 par, 4 bogey e 2 doppi bogey)
– FH 57%
– GIR 44%
– 28 putt

Risultato: 41 punti, e l’handicap è sceso a 7,9. L’obiettivo per l’anno in corso è sempre ambizioso ma si avvicina.

Sensazioni della giornata: calma olimpica per tutto il tempo, anche dopo errori da principiante (alla 7, par 3, dal rough ho mandato la palla avanti di 5 metri in bunker, ma poi da lì ho imbucato) e in seguito a quella che potrebbe essere definita “sfortuna” (alla 17 un drive di 250 metri entra per non più di 30 centimetri in bunker: uscita lunga in green, due putt per il par e via verso la buca dopo); padronanza del gioco, benessere, gioia.

28/08/2009 Aggiungi commento

In Senza categoria

#

Lascia un commento